Equipment handed out by British servicemen to Italian partisans

isrlaspezia_AMb4f3_BIS_1002.jpg

Title

Equipment handed out by British servicemen to Italian partisans

Description

Colonnello Mario Fontana reports to Major Gordon Lett about air drops and various pieces of equipment handed out by British servicemen to Italian partisans. Complains about the situation, stressing that is now impossible to tell apart what has been stolen and what legitimately handed out. Mentions previous issues following the distribution of parachutes to civilians, and points out the necessity to prioritise combatants.

Publisher

IBCC Digital Archive

Date

1945-01-14

Contributor

Tiziano Vernazza

Rights

This content is property of the Istituto spezzino per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea which has kindly granted the International Bomber Command Centre Digital Archive a royalty-free permission to publish it. It has been published here ‘as is’ and may contain inaccuracies or culturally inappropriate references that do not necessarily reflect the official policy or position of the University of Lincoln or the International Bomber Command Centre.

Format

One-page typewritten letter

Language

Identifier

isrlaspezia AMb4f3 BIS 1002

Spatial Coverage

Temporal Coverage

Transcription

COMANDO DELLA 4° ZONA OPERATIVA
14 gennaio 1945
AL MAGGIORE GORDON LETT
Caro Gordon,
Come d’accordo, ho dato disposizioni affinché il materiale raccolto durante i lanci sia messo a disposizione del personale inglese il quale sceglierà quello occorrente.
Credo che non si dovranno più lamentare incidenti.
Ritengo opportuno però metterla al corrente di alcune voci giunte a proposito di lanci.
Pare che il personale inglese abbia distribuito numerosi oggetti di vestiario alla popolazione civile non solo di Rossano, ma anche di Zignago. Questo fatto, oltre a creare malcontento tra i partigiani che non sono ancora riusciti ad avere il necessario per coprirsi, impedisce al Comando di portare a termine le indagini atte a rintracciare il vestiario rubato durante il lancio, non potendosi più stabilire se gli oggetti in possesso dei borghesi arrestati sono stati rubati o sono stati ricevuti in dono.
Le sa inoltre quanti fastidi abbiamo avuti per la distribuzione dei paracadute alle famiglie bisognose e danneggiate dai rastrellamenti. Se ora si distribuiscono i paracadute ai primi che càpitano, non si fa che aumentare il malcontento tra i sinistrati, ai quali avevamo promesso il nostro aiuto appena possibile.
Io sarei ben felice di vedere tutta la popolazione delle nostre zone rifornita di vestiario e di altra roba, ma credo sia intendimento di tutti vestire prima i patriotti [sic].
La prego pertanto di voler spiegare quanto le ho esposto al personale inglese da Lei dipendente.
Cordiali Saluti
(Cossu)

Collection

Tags

Citation

Italy. Comitato di Liberazione Nazionale. IV zona operativa, “Equipment handed out by British servicemen to Italian partisans,” IBCC Digital Archive, accessed July 18, 2019, https://ibccdigitalarchive.lincoln.ac.uk/omeka/collections/document/11887.

Item Relations

This item has no relations.

Can you help improve this description?